domenica 25 aprile 2010

Pollo ai gamberi



sospesa tra carne e pesce per una cena in famiglia, cosa fare?
Onestamente questa ricetta l'avevo in mente da un pò, ma in effetti si trattava di straccetti di petto di pollo e code di gamberi alla piastra, io come al solito sono andata a modificare la ricetta facendone un comodo "arrotolato" perfetto da preparare con largo anticipo e scaldare preima di servire.

Ingredienti:
fettine di petti di pollo sottili,
code di gamberi sgusciati e ben sgocciolati
sale, pepe, scaglie di cipolla secca, aglio granulare
vino bianco secco o succo di limone
un foglio di carta oleata.

  1. Bagnare con il vino la superficie dar foglio, disporvi le fettine sovrapponendo un poco i bordi e mettrci su un peso in modo da ottenere una superficie regolare.
  2. Cospargere la carne con altro vino, e tutti gli aromi.
  3. Disporre le code di gambero, pressare.
  4. Arrotolare la carne ben stretta e chiudere i bordi.
  5. Infornare a 160 ° per 20 minuti sul ripiano centrale del forno.
  6. Affettare
  7. Scaldare e servire, meglio se accompagnato con salsa di soia !

2 commenti:

Shade ha detto...

che bel piatto! originale! magari riuscirei a mangiarlo persino io che odio (ahimè!) il pesce!!!
baciuzz!!
Shade

luna ha detto...

noooooooooooooooo proprio quest'abbinamento per me era assolutamente impensabile!!! Dall'aspetto sembra invitante, quindi bisogna provare!
Bravissima!