lunedì 19 aprile 2010

Antipasto di frolla salata


Sul libro " le cordon bleu " mi ha colpito questo impasto per la frolla salata,
in quanto molto alleggerito di grassi rispatto ad altre ricette,

300 g farina,
80 g di burro o olio
1 tuorlo
1/2 bicchiere di acqua o vino bianco
un pizzico di sale.

Occorre solo impastare tutto e far riposare in frigo almeno 10 min.


Per ottenere questi simpatici cuori,
ho steso la sfoglia,
ho usato le formine a cuore per ritagliare
ho datto un foro con un bucapastasulla curvatura destra
ho infornato a 200° per 18 minuti
sono simpaticissimi in fila sullo spiedino.


la stessa frolla
usata per rivestire lo stampo di rose in silicone
con un buco al centro
cotta per 20 minuti a 200°
e poi farciti con formaggio alle erbe.

3 commenti:

dauly ha detto...

lulù, che idea grandiosa quella di rivestire le formine con la pasta! io questa la chiamo pasta al vino e devo dire che mi piace moltissimo, naturalmente non metto burro ma olio... un bacioneee

manuela e silvia ha detto...

Carinissimi, scenici e molto pratici da preparare!!
baci baci

Fabiana ha detto...

davvero molto carina la presentazione di questo antipasto.. complimenti